italia veloce: slower, faster

iw-italiaveloce-9

Ringraziamo per il bellissimo articolo che ha scritto su di noi italianways, webzine che ha l’intento di portare nella rete le strade e gli stili di 
vita dell’Italia, scommettendo sulla sua bellezza tuffandosi nel suo gomitolo di strade e lasciandosi rapire dalla fortuna di incroci e incontri, per gioire della sensazione che il poeta Eugenio Montale descrive in una sua famosa lirica: 
«Quando un giorno da un malchiuso portone / tra gli alberi di una corte / ci si mostrano i gialli dei limoni; 
/ e il gelo del cuore si sfa / e in petto ci scrosciano le loro canzoni / le trombe d’oro della solarità».

Italia Veloce – l’Officina italiana velocipedi di pregio di Parma – ha attinto da Marinetti, il padre del Futurismo italiano, il proprio slogan aziendale. Del resto, chi più di lui in Italia ha voluto esaltare la «bellezza della velocità», nell’arte e non solo?

Osservando le mani di questi artigiani muoversi su manubri, forcelle e pignoni, viene però piuttosto naturale formulare un qualche elogio della loro esperta lentezza: la virtù che gli permette di fabbricare dei pezzi unici, i quali, una volta usciti dai laboratori, sfreccerano rapidi sulle strade del mondo, guidati da ciclisti felicemente dimentichi di quanta pazienza, tempo e passione per la tradizione artigianale siano stati necessari a dar vita a tale speditezza.

Continua a leggere su italianways

Be first to comment